Blog

Il Blog di Ambrosi & Gardinali
Il Blog di Ambrosi Gardinali
Airbag

L’airbag è un sistema di sicurezza passiva, cioè riduce gli effetti negativi in caso di incidente e assieme all’uso delle cinture di sicurezza, sono la massima protezione possibile.

L’invenzione dell’ airbag è datata 1952 a cura dell’ingegnere statunitense John W. Hetrick. La prima vettura di produzione che presentò l’innovazione fu la Oldsmobile nel 1973, seguita poi da altri modelli della Cadillac e Buick. La diffusione avvenne in modo significativo a metà degli anni ottanta, con la raccomandazione dell’uso in unione alle cinture di sicurezza.

L’airbag è un cuscino in nylon ripiegato ad esempio all’interno del volante, collegato ad una carica esplosiva di gas comandata da una centralina elettronica. Quando il sensore rileva una decellerazione superiore a parametri pre impostati, il gas compresso gonfia il cuscino che gonfiandosi all’interno dell’abitacolo evita il contatto della testa o del volto con le parti interne del veicolo. Dopo lo “scoppio” mediante una valvola il cuscino si sgonfia in autonomia

Si gonfia in 30/50 millesimi di secondo con una velocità di esplosione  di circa 300 km/h con una forza di almeno 400 kg. Tutto ciò per sottolineare l’importanza dell’uso delle cinture di sicurezza in abbinamento all’airbag e una posizione di guida adeguata.

Esistono molteplici tipologie di airbag: frontali, laterali, a tendina, all’interno del poggiatesta, per le ginocchia, caviglie…

← Elenco
Iscriviti alla nostra newsletter

Nome

Cognome

Email

Inviando questo modulo si acconsente al trattamento dei dati secondo la normativa sulla Privacy.