Blog

Il Blog di Ambrosi & Gardinali
Il Blog di Ambrosi Gardinali
SISTEMI DI SICUREZZA ATTIVA: ABS

I sistemi di sicurezza attiva sono quei dispositivi elettronici e non, che aiutano ad evitare l’incidente stradale. Fra questi sicuramente il più conosciuto e, ormai anche più diffuso, abbiamo l’ ABS

Antilock Braking System, ovvero sistema antibloccaggio dei freni comunemente chiamato ABS, nasce nel 1974 concepito dalla Volvo e distribuito successivamente dalla Bosch a partire dal 1978. Inizialmente offerto su vetture di grande pregio, dal  1 luglio 2004 obbligatorio per le autovetture e da gennaio 2016 obbligatorio sui motocicli di cilindrata superiore a 125cc.

Scopo dell’ ABS è impedire alle ruote di bloccarsi durante una frenata al limite dell’aderenza, determinando tre enormi vantaggi:

-permette al conducente di correggere la traettoria, ad esempio evitare un ostacolo

-riduce gli spazi di arresto

-consumo uniforme del battistrada

A questi risultati si arriva grazie a una centralina elettronica e dei sensori posti sulle ruote che rilevano la velocità di rotazione di una ruota rispetto alle altre  e la velocità del veicolo. Quando una o più ruote stanno per bloccarsi, la centralina elettronica interviene sulla pompa idraulica che riduce la pressione del liquido dei freni della ruota che stà per bloccarsi.

Quando l’ABS entra in funzione il pedale del freno vibra fortemente e si percepisce un rumore metallico che non sono altro che le pinze dei freni, che si aprono e chiudono in continuazione evitando il bloccaggio delle ruote.

 

← Elenco
Iscriviti alla nostra newsletter

Nome

Cognome

Email

Inviando questo modulo si acconsente al trattamento dei dati secondo la normativa sulla Privacy.